Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Servizio Sismico NCI / COMUNI NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE / Rimborsi, diritti, imposte

Rimborsi, diritti, imposte

Rimborsi per attività istruttorie

Le pratiche sismiche soggette ad autorizzazione preventiva e a deposito, comprese le varianti sostanziali, comportano l'obbligo della corresponsione del rimborso forfettario delle spese per le attività istruttorie (art. 20 della L.R. 19/2008).

Gli importi e le modalità di pagamento sono stabiliti dalla D.G.R. 1934/18.

 

Il rimborso non è dovuto per:

  • interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici (D.G.R. 2272/2016),
  • varianti non sostanziali (D.G.R. 2272/2016),
  • opere per l'eliminazione delle barriere architettoniche (art. 17 della L.R. 19/2008),
  • depositi di varianti riferiti a pratiche presentate prima del 01/06/2010, ai sensi della L.R. 35/84 e successive modifiche e integrazioni.

 

In caso di un'unica pratica caratterizzata da più unità strutturali differenti tra loro è dovuta la corresponsione del rimborso forfettario per ciascuna unità, in quanto richiedono distinte istruttorie tecniche.
Viceversa, in presenza di più unità strutturali identiche tra loro, il rimborso è dovuto per una sola unità. 

Diritti di segreteria

Dal 1° gennaio 2022 nei Comuni del Nuovo Circondario Imolese è richiesto il pagamento dei Diritti di segreteria per tutte le pratiche sismiche (autorizzazione e deposito) per un importo pari a 50,00 €.
Sono escluse dal pagamento dei diritti le pratiche presentate:

-       per interventi di eliminazione delle barriere architettoniche, ai sensi dell’art. 17 della L.R. 19/2008 (con attestazione dell’handicap o della limitazione permanente di mobilità  - certificazione AUSL oppure certificato medico e dichiarazione sostitutiva);

-       da uno dei Comuni convenzionati o una sua società partecipata;

-       da altri Enti locali.

 

Modalità di versamento

I pagamenti degli oneri relativi alle pratiche presentate nei Comuni del Nuovo Circondario Imolese devono essere effettuati tramite il portale PagoPA  Nuovo Circondario Imolese (entranext.it) , indicando la corrispondente voce di costo.

Nella causale di versamento devono essere specificati i riferimenti della pratica sismica (ID.SIS, Cognome e Nome del committente, importo totale del rimborso forfettario, importo dei diritti di segreteria e numero di bolli versati).

ultima modifica 23/12/2021 17:49 — pubblicato 13/09/2021 12:35