Comune di Castel del Rio Una comunità che vi sorprenderà

Territorio

Castel del Rio è l’ultimo comune nel territorio della Valle del Santerno, ha una superficie di circa 52 Km, oltre al capoluogo conta quattro frazioni Valsalva, Moraduccio, Belvedere e Giugnola.

Il territorio è contraddistinto da due tipologie ambientali che vanno dalla media/alta collina alla montagna difatti l’altitudine del territorio è compresa da 165 m. slm a 950 m. slm.

Il fiume Santerno che percorre tutto il territorio rappresenta una importante risorsa naturalistica e ambientale. Il fiume si caratterizza per le pareti rocciose dei suoi meandri, le rive ripide, le acque ricche di avifauna e la varietà dei fenomeni geologici.

Dal confine con la Toscana, lungo tutto il percorso fluviale, troviamo aree attrezzate per la balneazione e i pic nic (Lido Valsalva e Ponte Alidosi) ma anche per la pesca.

L’ambiente, del tutto naturale, è caratterizzato da rigogliosi boschi di castagni e si presta in particolar modo alle attività di trekking, ciclo turismo e mountain bike.

I marroni di Castel del Rio sono protetti da un marchio esclusivo e la loro coltivazione è promossa e tutelata da un Consorzio che riunisce i principali produttori.

Come si raggiunge

Con mezzi propri

Da Imola: Strada Provinciale 610 Selice Montanara direzione Firenze.

Da Bologna/Castel San Pietro: Strada Provinciale Sillaro Bordona.

Dalla Valle del Senio: Strada della Lavanda direzione Fontanelice quindi S.P.610 direzione Firenze.

Da Firenze: Direzione Mugello/Firenzuola, quindi S.P. Montanara direzione Castel del Rio.

Trasporti pubblici

La stazione ATC più vicina è Imola; Autobus da e per Bologna, Imola, Firenzuola, Piancaldoli.